Anfione e Zeto.
Rivista di architettura e arti, 23, 2011

Dominique Perrault

Università femminile Ewha, Seoul, Corea del Sud
Biblioteca Nazionale di Francia, Parigi

tema: assenza

Questo numero monografico di «Anfione e Zeto» è dedicato ad una figura di spicco dell’architettura francese contemporanea, Dominique Perrault, e alla sua Università femminile Ewha di Seul, in Corea del Sud.
L’Università Ewha nasce come idea di campus ecologico che, grazie alla propria “natura pastorale”, diventa un luogo in cui le distinzioni tradizionali tra antico e nuovo, paesaggio e costruito, passato e presente si sfumano e si confondono, dando vita ad un nuovo insieme flessibile di relazioni organiche tra gli spazi e ad un tipo di architettura universitaria decisamente innovativo, proiettato nel XXI secolo.
Dominique Perrault si è imposto all’attenzione internazionale per la prima volta vincendo il concorso per la Bibliothèque Nationale de France nel 1989 e, nell’arco di vent’anni, ha ricevuto una serie di prestigiosi riconoscimenti e realizzato diversi progetti in Francia, ma anche in Germania, Spagna, Italia, Giappone. La concezione dei suoi progetti è ancorata in una visione urbana non storicistica – come nel caso di Seul. Perrault è l’inventore di una “scrittura astratta dell’architettura”, in cui gli elementi costruttivi mantengono ciascuno una propria autonomia: la loro coesistenza si riassume in questioni di prossimità, di materia, di distanza e si traduce in una sorta di lavoro di “non contatto”, fino alla scomparsa dell’architettura.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2017 IL POLIGRAFO casa editrice