Anfione e Zeto.
Rivista di architettura e arti, 25, 2014

Bernardo Secchi, Paola Viganò

Opere recenti

tema: porosità - isotropia

Questo numero monografico di AZ è dedicato alle figure degli architetti Bernardo Secchi, docente di Urbanistica, e Paola Viganò, docente di Progettazione Urbanistica presso l’Università Iuav di Venezia, il cui sodalizio professionale ha portato alla realizzazione di importanti progetti in Italia e all’estero.
Fili conduttori delle analisi e delle riflessioni contenute negli interventi sono i concetti di porosità e di isotropia di un territorio e l’interazione fra di essi. Inevitabile dunque il tema della urbanizzazione e della mutevolezza della realtà urbana contemporanea: in una società globalizzata il territorio necessita di essere continuamente studiato, analizzato, progettato perché possa essere anche adeguatamente abitato. Come sottolinea Margherita Petranzan, «la città in cui non vengono riutilizzati e riciclati gli edifici esistenti obsoleti o non utilizzati si autoemargina, oggi, perché le politiche per le rigenerazioni urbane, ormai, investono in modo prioritario tutte le modalità che l’Europa sta mettendo in atto per la crescita e per il miglioramento del vivere civile». In questa prospettiva, la porosità – intesa come massima capacità di adattamento di un territorio alle necessità umane in continua evoluzione – entra in relazione e si fonde con l’isotropia, la tendenza, cioè, a una modalità di urbanizzazione disaggregata e caotica.

IL POLIGRAFO
casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2017 IL POLIGRAFO casa editrice

Credits