Giorgia De Michiel

Giorgia De Michiel, architetto e dottore di ricerca in Composizione architettonica, dal 2003 è collaboratrice alla didattica nei Laboratori e nei Workshop di progettazione architettonica presso l’Università Iuav di Venezia. Ha partecipato alle ricerche “La reintegrazione urbana di manufatti e paesaggi obsoleti. Qualità e appropriatezza dell’abitare contemporaneo”, “Tecniche di progettazione degli insediamenti residenziali”, “Requisiti di qualità nella costruzione dell’ambiente e degli edifici. Ricerca interdisciplinare per un manuale dei procedimenti d’elaborazione e valutazione dell’architettura di qualità”. Nel 2010, nell’ambito del Festival dell’Architettura, ha curato la mostra “Hans Scharoun. Volkshaus, Stadtlandschaft, Philharmonie”. Parte degli esiti della sua tesi di dottorato sono stati esposti nella mostra “Tecniche di analisi e composizione” a Venezia, Milano, Gorizia, Bari, Amburgo. Ha pubblicato Tecniche di analisi e di composizione (Il Poligrafo, Padova 2011), Urban Acupuncture (in Esercizi di post-produzione, a cura di S. Marini, Aracne, Roma 2013), Hans Scharoun. Volkshaus, Stadtlandschaft, Philharmonie (in Community/Architecture, a cura di E. Prandi e L. Amistadi, Festival Architettura Edizioni, Parma 2010), Spazialità interna nelle case minime di Adolf Loos (in La casa. Forme e ragioni dell’abitare, a cura di L. Semerani, Skira, Milano 2008).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice