Tina Merlin

Il nome di Tina Merlin è indissolubilmente legato al suo coraggioso e costante impegno politico e sociale. Nata a Trichiana (Belluno) nel 1926, a diciassette anni partecipa alla lotta di liberazione nella Resistenza. A partire dal 1951 svolge per trent’anni attività giornalistica come corrispondente de «L’Unità». con particolare attenzione alle lotte sindacali, ai problemi sociali, alle proteste civili; è in questo contesto la denuncia della situazione pericolosa che si andava creando sul Vajont. Nel 1957 pubblica Menica, un libro di racconti partigiani; nel 1969 Avanguardia di classe e politica delle alleanze; nel 1982 Siamo tutti una famiglia e, nel 1983, Sulla pelle viva. Come si costruisce una catastrofe: il caso del Vajont. Muore nel 1991.

pubblicazioni dell'autore

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice