Valeriano Pastor

Valeriano Pastor, architetto e docente, inizia la propria carriera nel 1955 laureandosi in Architettura presso lo IUAV con Giuseppe Samonà. Il legame con l’Istituto lo porta a diventare prima assistente ai corsi tenuti da Franco Albini e Giuseppe Samonà, poi docente di ruolo e infine rettore nel corso degli anni Ottanta. All’attività accademica, Valeriano Pastor affianca da subito la progettazione architettonica, che riceve i primi stimoli negli anni Cinquanta grazie alla collaborazione con Edoardo Gellner e Carlo Scarpa; più avanti con Ignazio Gardella e definitivamente con Giuseppe Samonà. Sono questi incontri a segnare in modo importante la vita professionale e culturale di Pastor, irrobustendo il suo procedere e la sua crescita. La progettazione di nuovi edifici e alcuni interventi di restauro occupano gran parte della sua produzione architettonica: dall’ideazione di case e ville private a importanti incarichi pubblici, dentro e fuori i confini regionali, come il Nuovo Ospedale di Larino, i ripetuti interventi alla Biblioteca della Fondazione Querini Stampalia. Numerosi anche i progetti riservati all’arredamento e all’architettura degli interni e ai piani urbanistici che comprendono specifici studi sui caratteri del paesaggio.

pubblicazioni dell'autore

IL POLIGRAFO
casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2017 IL POLIGRAFO casa editrice

Credits