Guerra di servizi

Tra Italia e Svizzera, la rete informativa
della Resistenza

Il saggio è una interessante ricostruzione della genesi e dello sviluppo della guerra di liberazione, inquadrata attraverso l’esame di uno spaccato storico spesso rimasto nell’ombra. Materia non facile da districare, ma che l’autore del saggio riesce a “maneggiare con cura”, individuando e indagando con lucidità moventi e cause che stanno dietro la fittissima ragnatela di informazioni, rapporti, relazioni, incontri segreti tra Italia e Svizzera.
Intelligence e reti informative: non una controstoria della Resistenza, piuttosto una storia parallela, carsica, che scorre al fianco delle battaglie, degli scontri, per riaffiorare in diari, lettere, testimonianze dei protagonisti. Una lente indispensabile per comprendere il periodo che, tra il ’43 e il ’45, vede impegnati i diversi attori del conflitto (Alleati, Cln, fascisti di Salò, tedeschi) in una sorta di interminabile partita a scacchi che prosegue insieme alla “guerra guerreggiata”.
L’importanza del saggio risiede anche nel riconoscimento del ruolo centrale giocato da una figura eccezionale come quella di Ferruccio Parri (Maurizio). Altro ruolo essenziale, spesso non adeguatamente conosciuto, è quello del partito di Parri, vale a dire del Partito d’Azione, sia nel garantire l’unità del Cln che nel svilupparne e metterne in pratica sapientemente una “politica estera” assolutamente coerente e credibile, rivolta agli alleati anglo-americani. Il “Servizio informazioni” diventa ben presto arena di uno scontro tra le diverse anime della Resistenza e il merito dell’autore è quello di riuscire a descrivere con chiarezza gli schieramenti e le posizioni del campo antifascista, e di rendere bene un clima e un ambiente dove sospetti e segreti si intrecciavano quotidianamente con atti ed episodi di idealismo e di comune eroismo nella lotta contro il nemico nazifascista.

Matteo Millan si è laureato in Storia contemporanea all’Università di Padova, dove svolge attività di ricerca sullo squadrismo fascista presso la Scuola di dottorato.

eventi / presentazioni »

non ci sono prossimi eventi associati alla pubblicazione

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice