Indifferenza

Canto la liberazione da se stessi. Ma non una liberazione che attenui la sofferenza, né tantomeno che cerchi la felicità. Canto il distacco dall’organismo nelle sue manifestazioni più primitive e autoriferite, con tutti i corollari: la non curanza per la realtà, l’indole confabulatoria, la ricerca del quieto vivere,il sentire “strumento” ogni oggetto. Ossia: il personalismo.
E' un invito ad essere al di sopra delle proprie vicissitudini, a vedere il mondo “dall’esterno”, a vivere sub specie aeternitatis. L’esistenza, certo, sembrerà più gravosa, sottoponendo ogni cosa (e se stessi) a critica. Ma quanta leggerezza, in questo peso!
 

Giovanni Marconato (Castelfranco Veneto, 1985) vive a Spresiano (TV). Nel 2018 si è laureato in Filosofia con una tesi critica sul neoliberismo.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice