La costruzione della città

Concetti e figure

con uno scritto di Giuseppe Samonà

L’architettura italiana contemporanea ha saputo conquistare spazi e riconoscimenti significativi in ambito internazionale, con echi e rievocazioni che nello scenario attuale continuano a testimoniarne la vitalità. In questa prospettiva, l’esperienza di studi urbani che si è sviluppata in Italia, a partire dagli anni Sessanta e fino ai primi anni Ottanta del XX secolo, ha assunto una rilevanza non solo europea.
La riflessione qui raccolta è l’occasione per ripensare alla validità e all’attualità di una stagione fertile di intelligenze, che coltivava l’ambizione di individuare le categorie, le tecniche, i concetti fondamentali per la costruzione della città, ridefinendo coraggiosamente il quadro epistemico della disciplina e assegnando alla Composizione architettonica e urbana un ruolo di preminenza.
L’idea di fondo era quella di rendere trasmissibile un corpo disciplinare redatto “dagli architetti per gli architetti”, in una costante tensione dialettica – vivace, ma non priva di ambiguità – tra razionalità e intuito, deduzione e intenzione, analisi e progetto.
Nel volume, viene riproposto uno scritto “profetico” di Giuseppe Samonà, docente e architetto che, fin dal concorso “Novissime”, ha guidato e accompagnato molte delle vicende intellettuali qui descritte. Pubblicato all’inizio degli anni Ottanta, il suo saggio Come ricominciare. Il territorio della città in estensione secondo una nuova forma di pianificazione urbanistica conserva tutta la propria carica innovativa e riassume l’esperienza di una stagione decisiva della nostra cultura architettonica.

Lamberto Amistadi, architetto, è professore di Composizione architettonica e urbana alla Facoltà di Architettura di Parma. Allievo di Luciano Semerani, ha svolto attività didattica e di ricerca presso l’Università Iuav di Venezia. Tra le sue pubblicazioni: Paesaggio come rappresentazione (Clean, Napoli 2008); Ricapitolazione sul significato degli studi urbani, in European City Architecture, FAedizioni, Parma 2011; Compact as redefinition. The semantic densification, in Compact City Architecture: historical city centre design in Europe, FAedizioni, Parma 2012.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice