La creola e Il violino di Cremona

I libretti d’opera della Marchesa Colombi

Marchesa Colombi, pseudonimo letterario di Maria Antonietta Torriani (1846-1920), moglie e collega di Eugenio Torelli Violler, fondatore e primo direttore del «Corriere della Sera», è tra le più significative firme italiane della sua epoca. Nel capoluogo meneghino diventa ben presto assidua frequentatrice degli ambienti letterari, impegnandosi nel nascente movimento femminile lombardo (movimento che vede tra le sue massime esponenti Anna Maria Mozzoni). I testi di Marchesa Colombi, come i romanzi (In risaia, Un matrimonio in provincia), ma anche le novelle e i racconti, rivelano una predilezione particolare per le tematiche care al verismo coevo, spesso analizzate in relazione alla nuova “questione femminile” e alla condizione delle donne nella società italiana tra Otto e Novecento.
Marchesa Colombi sarà anche raffinata saggista, si occuperà di letteratura per l’infanzia e, nel 1882, scriverà i due testi per il teatro che qui vengono riproposti e commentati: La creola, in collaborazione con Eugenio Torelli Violler, e Il violino di Cremona. In questi libretti d’opera il mondo del teatro si conferma per Marchesa Colombi come quella “dimensione necessaria” in grado di aprire inusuali orizzonti di senso, instaurando una distanza critica che consente allo spettatore di discernere la dimensione oggettiva da quella soggettiva del reale.

Maria Grazia Cossu ha conseguito il dottorato di ricerca in Letterature comparate e si occupa di scrittura femminile. Attualmente insegna nella scuola superiore e collabora con l’Università di Cagliari come cultrice di Letteratura italiana contemporanea. Ha pubblicato Lo specchio di Venere. La scrittura autobiografica di Neera, Ada Negri, Marina Jarre e Lalla Romano (2009), alcuni saggi in chiave comparatistica (su Albert Camus, Raoul Maria de Angelis, Marguerite Yourcenar, Lalla Romano, Paolo Maurensig) e studi sulla scrittura epistolare e sul teatro.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice