Simone Weil e l’amore per la città

Venezia terrena e celeste

a cura di

con la collaborazione di Grazia Sterlocchi

Simone Weil (1909-1943) è stata definita come «una delle intelligenze più alte e più pure» del Novecento, «un miracolo dell’anima e della coscienza umana». Filosofa, mistica cristiana e attivista nella Resistenza francese durante la Seconda Guerra mondiale, la Weil proveniva da una famiglia ebraica. Studiò filosofia e per alcuni anni insegnò al liceo. Poi, spinta dalla propria passione per gli “altri”, si dimise e lavorò come operaia. Abbracciò le posizioni della sinistra rivoluzionaria. Allo scoppio della guerra civile spagnola decise di unirsi ai militanti anti-franchisti ma, per un incidente, fu costretta a rientrare in Francia. Nel 1938 avvenne la sua conversione religiosa al Cristianesimo: uno snodo essenziale nella biografia, ma anche nella originale riflessione filosofica della Weil, che viene analizzata nei diversi contributi che compongono il volume e ricondotta all’interno di quella incessante dialettica tra “città terrena” e “città celeste” che caratterizza la fase più matura di un rigoroso itinerario intellettuale, segnato da una radicale esigenza di assoluto. Il pensiero di Simone Weil, la sua straordinaria tensione spirituale e la sua dolorosa parabola esistenziale continuano a stupire e ad affascinare il mondo.

Laura Guadagnin ha fatto parte della Comunità filosofica Diotima dell’Università di Verona ed è seguace del Pensiero della differenza. Da oltre vent’anni organizza i Seminari di Mistica e Politica a Orvieto e realizza eventi, tra poesia, arte e religione, anche nella città di Venezia, dove vive. È co-fondatrice della scuola di poesia “La Settima Stanza”; negli anni Settanta-Novanta ha fatto parte del MCE (Movimento Cooperazione Educativa). È presidente di WAVEs (Woman Arts / Associations Venice), l’associazione che gestisce il Centro Studi Donne per la Pace di Sant’Elena a Venezia. Vincitrice del “Premio Montale” 2000, ha curato il “Premio di Poesia Ugo Foscolo” nel 2009.

eventi / presentazioni »

non ci sono prossimi eventi associati alla pubblicazione

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice