Conservare il futuro

Il pensiero della sostenibilità in architettura

Negli ultimi anni il tema della sostenibilità ha occupato un ruolo sempre più essenziale nel dibattito sull’architettura e non solo: qual è in definitiva il retroterra culturale di quel “pensiero progettuale” della sostenibilità che ha portato alle innovazioni tecniche di oggi?
In queste pagine, che si rivolgono a un pubblico interessato ai problemi della sostenibilità e alle trasformazioni del territorio (studiosi, studenti, professionisti), Benno Albrecht analizza un grande tema dell’architettura – il risparmio, l’uso saggio e consapevole delle risorse, la loro equa distribuzione, l’agire nei limiti imposti dall’ambiente – con un approccio innovativo, che si snoda per episodi in sequenza temporale, tra personaggi ed esiti spesso poco noti, e attraversa alcune tappe rilevanti di un pensiero carsico, sotterraneo, che affiora specialmente nei momenti di crisi, quando l’architettura è costretta a misurarsi con la scarsità delle risorse. Non un libro di storia dunque, ma un libro di progettazione.
Un itinerario che ha abbracciato una larga molteplicità di esperienze di naturalisti e intellettuali delle più diverse discipline, incrociando prassi e teorie, senza mai cristallizzarsi in un’unica scuola di pensiero riconosciuta. Il percorso dell’autore attraversa così in diversi capitoli questa idea, dalle teorie di Buffon e da quelle fisiocratiche, al sogno tecnico di Etzler e alla critica di Thoreau, da Ruskin a Marsh, con l’emergere progressivo di una nuova “coscienza ambientale”. Sospeso tra cambiamento e tradizione, globale e locale, il tema della sostenibilità interroga radicalmente il nostro futuro e la relazione uomo/ambiente in tutta la loro complessità.

Benno Albrecht è architetto e professore di Composizione architettonica e urbana all’Università Iuav di Venezia. Si occupa di ricerche sul disegno urbano sostenibile ed è specializzato nella progettazione architettonica e urbana sostenibile. I suoi progetti sono illustrati in riviste italiane e internazionali. Tra le sue pubblicazioni: I confini del paesaggio umano (con L. Benevolo, Laterza, Roma-Bari 1994); La città delle piazze. La sistemazione complessiva di Roma dal 1676 al 1748 (in Metamorfosi delle città, Scheiwiller, Milano 1995); Le origini dell’architettura (con L. Benevolo, Laterza, Roma-Bari 2002).

eventi / presentazioni »

non ci sono prossimi eventi associati alla pubblicazione

IL POLIGRAFO
casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2017 IL POLIGRAFO casa editrice

Credits