Vivai Sgaravatti

La parabola storica dei “Vivai Sgaravatti” rappresenta, in un arco di tempo di oltre centocinquant’anni, uno dei più significativi “casi aziendali” del Padovano. Le ditte Sgaravatti nacquero sulle spoglie dell’aristocrazia veneziana – tradizionalmente animata da un gusto particolare per fiori e piante (il “capostipite” Angelo Sgaravatti operava come giardiniere per le nobili famiglie Morosini e Farsetti...) – e divennero ben presto tra le aziende florovivaistiche più dinamiche nel panorama internazionale: fornitrici ufficiali di Casa Savoia e di parecchi governi sparsi per il mondo, insediate in un contesto favorevole, anche per la presenza abbondante di manodopera agricola, ma soprattutto caratterizzate dalla capacità di coniugare innovativi strumenti di vendita e tecnologie della modernità come il telegrafo, il telefono, la ferrovia. Per generazioni gli Sgaravatti guidarono i loro vivai, assumendo via via cariche pubbliche e titoli onorifici, fino ad occupare un posto di assoluto rilievo nell’alta borghesia padovana. Nella seconda metà del Novecento, la crisi del loro modello sarà la lenta ma inesorabile crisi di quel modello imprenditoriale familiare che aveva determinato buona parte delle fortune dell’azienda, all’interno di un contesto sociale e politico radicalmente mutato.

David Celetti ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia Economica presso l’Università di Verona e la qualifica di Maître de Conférence per le discipline storiche presso le università francesi. È stato assegnista di ricerca all’Università di Padova e ricercatore presso l’Università di Hertfordshire (UK). Attualmente insegna Local Development Time Framing all’Università di Padova. I suoi interessi di ricerca vertono sulla storia economica e sociale dell’epoca moderna e contemporanea, con particolare attenzione per la storia delle materie tessili, per i processi di transizione dall’agricoltura all’industria, per la storia del lavoro. È autore dei volumi Raccontare l’impresa. Storie d’imprenditori dal secondo dopoguerra ad oggi (Padova 2006); La canapa nella Repubblica Veneta. Produzione nazionale e importazioni in età moderna (Venezia 2007); Contadini senza terra. La Federbraccianti nell’economia e nella società padovana dal dopoguerra agli anni Ottanta (Verona 2007); Il bosco nelle province venete dall’Unità a oggi. Strutture e dinamiche economiche in età contemporanea (Padova 2008).

eventi / presentazioni »

non ci sono prossimi eventi associati alla pubblicazione

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice