Nadia Maria Filippini

Nadia Maria Filippini, dottorata in Storia presso l’École des Hautes Etudes di Parigi, è docente di Storia delle donne presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È socia fondatrice della Società Italiana delle Storiche e fa parte della redazione della sua rivista, «Genesis». Le sue ricerche riguardano in particolare la storia delle donne, del corpo e della maternità tra età moderna e contemporanea. Varie pubblicazioni hanno indagato il tema del lavoro femminile, dalla realtà contadina a quella dell’area urbana di Venezia: Noi, quelle dei campi. Identità e rappresentazione di sé nelle autobiografie di contadine veronesi del primo Novecento (Torino 1983); “Su compagne! Lavoro e lotte delle donne dall’Unità al fascismo in D. Resini (a cura di), Cent’anni a Venezia. La Camera del lavoro 1892-1992 (Venezia, Il Cardo, 1992). Con Anna Bellavitis e Maria Teresa Sega ha curato Perle e impiraperle. Un lavoro di donne a Venezia tra ’800 e ’900, catalogo della mostra documentaria organizzata dal Comune di Venezia (1990). Ha recentemente curato il libro Donne sulla scena pubblica. Società e politica in Veneto tra Sette e Ottocento (Milano, FrancoAngeli, 2006).

pubblicazioni dell'autore

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice