Il Veneto nella cartografia

Evoluzione, produzione e utilizzazione
della carta tecnica

a cura di

con la collaborazione di Renato Aere e Giuliana Baso

Le carte – quelle topografiche in particolare – costituiscono uno strumento di lavoro imprescindibile per il geografo, l’urbanista e l’architetto. Nel tempo, tuttavia, si sono arricchite anche di ulteriori valenze, altri significati, sino a divenire “quadri metaforici” per la rappresentazione del mondo e per la costruzione di una specifica visione della città e del territorio. Il volume – frutto della collaborazione fra il Centro interdipartimentale di rilievo, cartografia ed elaborazione dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e la Regione del Veneto – è suddiviso in tre parti, corredate di un ampio apparato iconografico. Nella prima vengono affrontati i temi fondamentali inerenti l’informazione territoriale e la cartografia (il sistema cartografico italiano, i programmi nazionali all’interno dell’Intesa Stato-Regioni, la cartografia numerica e le carte tecniche). La seconda parte approfondisce in maniera organica l’evoluzione della cartografia in area veneta, a partire dalle rappresentazioni del XV secolo sino agli sviluppi più recenti contraddistinti dall’introduzione dei database geografici che consentono la realizzazione e l’aggiornamento di nuovi prodotti cartografici. Infine, il catalogo della Carta Tecnica del Veneto, suddivisa per ambiti amministrativi, fornisce un quadro aggiornato sulla produzione, sui processi evolutivi e sulla disponibilità della Carta stessa, utile ai ricercatori, ai tecnici e a quanti intendono documentarsi sull’evoluzione e sulle prospettive della rappresentazione cartografica.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice