La ragione impura

Itinerari tra scienza e racconto

con una nota di Andrea Zanzotto

«Ciò che più colpisce in questo libro di Lauro Galzigna è l'insistente allarme su uno dei pericoli più gravi che pesino oggi sull'umanità: la frammentazione sociale e psicologica». Così Andrea Zanzotto ci introduce a questa documentazione di un percorso interiore, che è una sorta di dato sperimentale, relativo al fenomeno di una vita che ha attraversato pratiche diverse.
Nodi cruciali della trattazione sono i rapporti con scienza, arte e religione; si tratta di momenti di un identico tentativo di conoscere, in un minimo quasi-sistema del mondo che ha, come unica ambizione, quella di essere testimonianza diretta di uno sforzo della ragione. Grandi figure del passato, come nel caso di Caravaggio, mostrano come vita e opera possano intrecciarsi e divergere in un rapporto che resta misterioso e insondabile.

Lauro Galzigna, nato al confine tra Italia e Jugoslavia, ha lavorato ed è vissuto a lungo all’estero ed è ora ordinario di Biochimica all’Università di Padova.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice