Elisabetta Concina

Elisabetta Concina, storica dell’arte, restauratrice e dottore di ricerca in storia dell’architettura, svolge attività di ricerca nell’ambito della storia dell’architettura e del restauro e di docenza a contratto presso le Accademie di Belle Arti di Bologna e Milano. Ha vinto a pari merito la prima edizione del premio letterario “La Calcina - John Ruskin. Scrivere di architettura” (La Ca’ d’Oro da icona monumentale a modello per l’architettura, «Ateneo Veneto», s. III, CCIV, 16/II, 2017). Tra le pubblicazioni più recenti: Lo Studio di mosaico strumento di trasmissione di tecniche antiche e sperimentazioni nuove, in La Basilica di Venezia. San Marco. Arte, storia, conservazione, a cura di E. Vio, Venezia, Marsilio, 2019; Il «riordinamento» della Ca’ d’Oro (1918-1927), in Le stagioni dell’ingegnere Ferdinando Forlati. Un protagonista del restauro nelle Venezie del Novecento, a cura di S. Sorteni, Padova, Il Poligrafo, 2017; Considerazioni sui Monumenti artistici e storici delle provincie venete di Pietro Selvatico e Cesare Foucard, in Pietro Selvatico e il rinnovamento delle arti nell’Italia dell’Ottocento, Atti del convegno di studi, a cura di A. Auf der Heyde, M. Visentin, F. Castellani, Pisa, Edizioni della Normale - Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2016; The conservation of the Church of the Nativity in Bethlehem and the preliminary restoration project of the decorated surfaces (con N. Santopuoli e S. Sarmati), in The Church of the Nativity in Bethlehem: an interdisciplinary approach to a knowledge-based restoration, edited by C. Alessandri, «Journal of Cultural Heritage», vol. 13, issue 4, Supplement, 2012.

pubblicazioni dell'autore

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice