Massimiliano Savorra

Massimiliano Savorra, architetto e dottore di ricerca, è professore a contratto di Storia dell’architettura all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Nel corso della sua attività di ricerca si è interessato soprattutto di architettura e urbanistica dell’Ottocento e del Novecento, con particolare riferimento alle città di Milano e Venezia, alle correnti architettoniche dell’Italia umbertina e al loro rapporto con l’“antico”. Si è occupato inoltre delle vicende dei concorsi di architettura, dello sviluppo delle città balneari, della nascita di una procedura di tutela del panorama in Italia. Attualmente sta svolgendo uno studio sulla figura di Daniele Donghi. Oltre a numerosi studi apparsi in atti di convegni e su riviste specializzate («Annali di Architettura», «Bollettino d’Arte», «Casabella»), ha recentemente pubblicato Enrico Agostino Griffini. La casa, il monumento, la città (Electa Napoli 2000); Verso il Vittoriano. L’Italia unita e i concorsi di architettura (Electa Napoli 2002, con F. Mangone e M.L. Scalvini).

pubblicazioni dell'autore

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice