Tatuaggio e pregiudizio

Percorsi sul corpo tatuato

Amato, odiato, perseguitato, il tatuaggio è tuttora un mistero da svelare. Simbolo antico o trasgressione? Contatto col divino o gesto di ribellione? Non è facile tornare all’essenza del tatuaggio, ornamento arricchitosi di molteplici significati nel corso dei secoli.
Tatuaggio e pregiudizio offre una riflessione su questo fenomeno sociale oramai radicato, ma ancora profondamente divisivo, per contribuire ad aprire e superare le barriere che il tatuaggio da sempre crea. Dall’antropologia alla psichiatria, dall’arte alla semiotica, i contributi qui raccolti conducono in un viaggio di analisi e di consapevolezza, tentando di rispondere ai molti quesiti che oggi toccano non solo la “tribù” dei giovani e degli adolescenti, sempre in cerca di una loro forma d’essere, ma anche il mondo degli adulti.

Luca Benvenuti, laureato in Storia dell’arte contemporanea presso l’Università degli Studi di Padova, ha collaborato a progetti di valorizzazione del patrimonio artistico con la Biblioteca del Patriarcato di Venezia, l’Archivio Progetti Iuav e l’Archivio Storico della Fondazione La Biennale di Venezia. Ha svolto attività di consulenza storico-artistica per i documentari Signorie, Sette meraviglie e La croce e la spada di Ballandi Multimedia. Socio di Metabolé - Associazione di promozione sociale.
 

Stefania Bragato, già insegnante nella scuola, ricercatrice economico-statistica al COSES dal 1992 al 2012. Si è occupata di immigrazione, mercato del lavoro e terzo settore: su queste tematiche ha pubblicato in riviste e in volumi collettanei e curato monografie. Dopo una esperienza nel Comune di Venezia, dal 2018 lavora all’ULSS 3 - Serenissima. Nel 2007 ha fondato, con alcuni amici, Metabolé - Associazione di promozione sociale, di cui è Presidente.

suggerimenti di lettura

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice