Trissino nel Novecento

La storia del centro vicentino di Trissino nel XX secolo, raccontata in queste pagine, è la vicenda di una comunità agricola, a lungo caratterizzata da un modello di società apparentemente immutabile e gravata da una secolare situazione di povertà che colpiva gran parte della popolazione contadina. Dopo l’età liberale, la Grande Guerra e il fascismo, nella seconda parte del secolo l’economia trissinese vede iniziare il proprio impetuoso sviluppo, con l’espansione della locale industria tessile Marzotto, ma soprattutto con la fioritura di un vasto tessuto di piccole e medie imprese artigianali e industriali: uno sviluppo destinato a cambiare in profondità il paesaggio, ma anche l’identità stessa del luogo e dei suoi abitanti. Nei saggi del volume vengono ricostruiti con dovizia di particolari gli aspetti economici, sociali, politici, culturali, che hanno contrassegnato la storia della Trissino novecentesca.

Giovanni Luigi Fontana è professore di Storia economica e direttore del Dipartimento di Storia dell’Università di Padova. Ha fondato ed è stato presidente dal 1997 al 2007 dell’Associazione italiana per il patrimonio archeologico industriale. Per Neri Pozza ha pubblicato: Patria veneta e stato italiano dopo l'unita: problemi di identità e di integrazione; Le acciaierie ferriere Vicentine Beltrame: 1896-1996. Nel 2001 è uscito Cartai e stampatori in Veneto (Brescia).

Gaetano Bressan è stato Segretario dell'IRRSAE (Istituto regionale di ricerca, sperimentazione e aggiornamento educativi) del Veneto dal 1978 al 1981; dal 2003 è componente del Direttivo dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea della Provincia di Vicenza. Con Maurizio Dal Lago ha pubblicato Politica e società, Valdagno 1968-1995 (2005).

 

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice