Garibaldi: storia, memoria, mito

Aspetti veneti e nazionali

a cura di

Garibaldi tra mito e storia: la persistente fortuna dell’eroe dei due mondi si è nutrita di aneddoti, vicende esemplari, riecheggiamenti, leggende, celebrazioni (o esecrazioni) di vario segno e, nel corso del tempo, ha visto sviluppare una quantità sterminata di interventi, ricerche, contributi, interpretazioni.
Una copiosa letteratura in cui la ricostruzione critica e storiografica si è trovata a doversi confrontare necessariamente non soltanto con una vivace mitografia garibaldina, nel labirinto di una memoria talvolta divisa o frammentata, ma anche con la cangiante temperie politica, sociale, culturale che ha attraversato la realtà italiana dal Risorgimento fino ad oggi. Fare i conti con la modernità e complessità della figura di Garibaldi, oltre ogni facile revisionismo, ma anche al di là di un intento meramente retorico o agiografico, come si prefiggono i saggi qui raccolti, consente di scoprire e di analizzare nuove sfaccettature e inediti “volti” di un personaggio unico, che continua tuttora ad essere presente nella memoria collettiva degli italiani. In particolare, i vari contributi intrecciano dinamiche nazionali e locali, le vicende del Leone di Caprera e quelle del Leone di San Marco, fornendo una lettura articolata del Risorgimento e dell’epopea garibaldina nelle loro peculiarità venete.

Giampietro Berti insegna Storia contemporanea e Storia delle ideologie del Novecento presso l’Università di Padova. Fra le sue pubblicazioni: Censura e circolazione delle idee nel Veneto della Restaurazione (Venezia 1989); Francesco Saverio Merlino. Dall’anarchismo socialista al socialismo liberale (Milano 1993, 2003); Storia di Bassano (Padova 1994); Il pensiero anarchico dal Settecento al Novecento (Roma-Bari 1998, 2002); Errico Malatesta e il movimento anarchico italiano e internazionale 1872-1932 (Milano 2003, 2005, 2006); L’Università di Padova dal 1814 al 1850 (Treviso 2011). È direttore del Centro per la storia dell’Università di Padova.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice