Le ragioni della speranza

La nozione di speranza è stata da sempre oggetto di attenzione per le sue implicazioni sul piano esistenziale e antropologico. Indagata sotto il profilo fenomenologico e psicologico, ne è stata evidenziata l’incidenza politica e la dimensione teologica. Questo lavoro mira a individuare la radice che sta a fondamento del dibattito sulla speranza, per comprendere potenzialità e limiti di un concetto dalla forte valenza pratica e teoretica, con implicazioni che investono la sfera conoscitiva e il complesso mondo dei comportamenti. Lo sperare è infatti strutturalmente legato al senso che diamo alle nostre scelte e al nostro vivere.
Punto di approdo di queste analisi, supportate dalla lettura di alcuni autori classici (Platone, Aristotele, Seneca, Spinoza, Kant), è la definizione del ruolo che la speranza riveste nell’intrinseca costituzione dell’essere umano.

Francesca Menegoni insegna Filosofia della religione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Padova. Tra le sue pubblicazioni più significative: Moralità e morale in Hegel (Padova 1982), Finalità e destinazione morale nella “Critica del Giudizio” in Kant (Trento 1988), Soggetto e struttura dell’agire in Hegel (Trento 1993), La “Critica del Giudizio” di Kant. Introduzione alla lettura (Roma 1995).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice