Azzurro e bianco

presentazione di Romeo Galassi

Il titolo ci immerge in un ambiente mediterraneo, dove il mare, il cielo, il vento rendono conto di quello che è l’esprit meditativo del poeta. Le poesie di questo volume tracciano, insieme, un percorso all’interno del sentimento della natura, di una certa natura che sta nel cuore del poeta e che lui riesce a trasmetterci con la semplicità e la sapienza di chi sa fare buon uso della parola. In Zaccaro compare una sorta di lessico canonico individuale, i cui termini sono così portatori di immagini in grado di produrre sempre un’eccedenza di significazione, pur nella loro icasticità: mare, vento, acqua, schiuma ecc. sono veri e propri punti di ancoraggio, di un approdo, non sempre facile, nella vastità dell’esistenza umana. Addentrarsi nel bosco poetico-narrativo di Azzurro e bianco si risolve in un’avventura coinvolgente, in una serie di passeggiate mediterranee che disegnano un quadro altamente complesso e, ad un tempo, estremamente lineare.

Raffaele Zaccaro è nato a Belluno nel 1939. Nel 1947 si è trasferito con la famiglia a Lecce e, successivamente, a Macerata, dove vive. È laureato in Pedagogia e Filosofia. Ha insegnato in scuole di vario ordine e grado.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice