Preziosi in profumeria

Ricettari, portaprofumi, oggetti da toilette
dal Rinascimento ai giorni nostri

Dal piccolo contenitore vitreo per oli e profumi, largamente diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo orientale, al cofanetto settecentesco dipinto a motivi floreali, contenente sei flaconi in vetro soffiato, passando per il nécessaire da viaggio dell’inizio del secolo XIX, che racchiudeva al suo interno, oltre all’occorrente per il cucito, una boccettina portaprofumo in cristallo, fino alle edizioni in miniatura dei giorni nostri, improntate allo stile del design contemporaneo, mai donna ha rinunciato a portare con sé questo prezioso strumento di seduzione.
Tali ricercati oggetti d’un tempo, da accessori usuali si sono andati trasformando in raffinati oggetti da collezione, tant’è che sono entrati a far parte di raccolte museali come nel caso degli esemplari citati conservati presso il Museo d’arte Medievale e Moderna di Padova, ora godibili nel catalogo della mostra dedicata a questo importante aspetto della storia del costume e del gusto. [Catalogo della mostra, Padova, 21 luglio - 22 settembre 1996]

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice