Arte e scienza tra Urbino e Milano

Pittura, cartografia e ingegneria nell’opera di Giovanni Battista Clarici (1542-1602)

La traiettoria umana e professionale di Giovanni Battista Clarici si sviluppa nella seconda metà del Cinquecento all’interno di una cornice storica particolare, condizionata dalle relazioni dinastiche, politiche e mecenatizie tra gli ultimi due duchi di Urbino, la corte pontificia, l’egida spagnola di Filippo II e l’episcopato milanese di Carlo Borromeo. La biografia della sua personalità, tratteggiata per la prima volta in questo volume, incarna a pieno lo spirito di un’epoca e di una cultura in cui arte e scienza erano inestricabilmente connesse. Formatosi tra Urbino e Pesaro come artista, Clarici presto si specializzò nelle scienze matematiche, applicate soprattutto nell’ambito della topografia e cartografia. Conoscenze particolarmente preziose nell’ottica del governo del territorio, che motivarono il suo trasferimento a Milano, dove ottenne un incarico su mandato di Filippo II. Presto le sue competenze si estesero al campo ingegneristico, idraulico e architettonico. Questa monografia riconsidera le opere note di Clarici, come ad esempio la famosa Pianta della Città di Milano, e presenta per la prima volta preziosi inediti, come il Codice trovato a Madrid, unica descrizione topografica, storica ed economica dello Stato di Milano attorno al 1586, ma anche la Carta del Ducato d’Urbino, considerata dispersa da decenni.

Silvio Mara, storico dell’arte, ha conseguito il dottorato di ricercapresso l’Università Cattolica di Milano e ha poi svolto un perfezionamento presso l’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento di Firenze. Nei suoi studi ha affrontato temi di storia della critica d’arte, del collezionismo e del disegno, con particolari approfondimenti sulla fortuna critica di Leonardo da Vinci e sull’epoca neoclassica lombarda.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice