Luoghi divini. Calcolo del poeta

a cura di

Il volume raccoglie due saggi del filosofo francese: il primo è un’analisi filosofica sui caratteri dell’assenza del divino nel mondo contemporaneo. Contro ogni chiacchiera odierna sul ritorno della spiritualità e del sacro, Nancy nega che questi fenomeni possano veramente costituire l’annuncio di un ritorno del divino, essendo piuttosto la conferma della “fuga degli dei”, inscritti nella logica della secolarizzazione.
Il secondo scritto è una lettura della poesia di Hölderlin dal punto di vista della poetica. Il pensiero in poesia di Hölderlin è indagato secondo un’attenzione all’arte, al calcolo poetico, che in Heidegger sarebbe completamente assente. La poesia si fa così l’ultima, impossibile evocazione e salvaguardia del divino.

Jean-Luc Nancy insegna filosofia all’Università di Strasburgo. È autore di numerose opere, alcune delle quali tradotte in italiano: Un pensiero finito (Milano 1992), La comunità inoperosa (Napoli 1992), La partizione delle voci (Padova 1993), La comparizione (Napoli 1993), Corpus (Napoli 1995), L’essere abbandonato (Macerata 1995), L’“etica originaria” di Heidegger (Napoli 1996), Il senso del mondo (Milano 1997).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice