Premio “Città di Monselice”
per la traduzione letteraria e scientifica,
36-37

a cura di

Gli atti del Premio “Città di Monselice”, giunti al ventesimo volume, non cessano di rappresentare una fondamentale occasione di riflessione, confronto e approfondimento sulle tematiche connesse alla traduzione letteraria e scientifica.
Agli interventi dei vincitori, seguono come di consueto gli esiti dei convegni che corredano ogni edizione. Ponendosi nell’ambito di due linee-guida ormai consolidate, le tavole rotonde di cui qui si riportano gli atti hanno per oggetto l’attività di un grande poeta-traduttore del Novecento italiano, Mario Luzi, per molti anni membro prestigioso della giuria del Premio, e le traduzioni straniere del Decameron, in una prospettiva che si amplia a sondare la storia della ricezione di Boccaccio in Europa.

Gianfelice Peron insegna Filologia Romanza presso il Dipartimento di Romanistica dell’Università di Padova. È coordinatore dell’Indirizzo di Romanistica della Scuola di Dottorato di ricerca in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie di Padova. Si è occupato delle letterature medievali francese (epica, romanzo), provenzale (diffusione della poesia dei trovatori in Italia, traduzioni trobadoriche in Italia), franco-italiana, pubblicando vari contributi in riviste e in volumi miscellanei. Inoltre i suoi interessi sono rivolti alle letterature moderne fra Otto e Novecento (problemi della traduzione, autori stranieri che hanno scritto in italiano, rapporto tra musica e narrativa).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice