Le correlazioni pericolose

Tra storia e filosofia della fisica contemporanea

a cura di

L’impatto filosofico delle indagini sui fondamenti della fisica del Novecento non è di portata inferiore a quello della fisica moderna di Galileo e Newton nei confronti dei metafisici loro contemporanei. Teorie scientifiche fondamentali come la teoria della relatività e la teoria dei quanti si sono infatti dimostrate capaci di generare problemi genuinamente filosofici e talvolta di concorrere attivamente alla loro successiva elaborazione.
In questo volume l’autore analizza la teoria quantistica, la quale ha sì avuto un grande successo sperimentale, ma nel contempo ha sollevato e continua a generare grandi controversie filosofiche e interpretative. L’analisi parte da una nuova prospettiva sul dibattito tra Einstein e Bohr, per concentrarsi poi su alcune centrali categorie scientifiche, che ci illuminano sul tipo di “filosofia naturale”, che la fisica quantistica ci indurrebbe a riconoscere.

Federico Laudisa (1965) è dottore di ricerca in Filosofia e lavora presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze. Si occupa prevalentemente di Filosofia della scienza, con particolare attenzione ai problemi fondazionali e filosofici della fisica. È autore del volume Causa (La Nuova