Verità del metodo

Indagini su Paul Ricoeur

presentazione di Carmelo Vigna
con un saggio inedito di Paul Ricoeur

Paul Ricoeur è uno tra i maggiori pensatori contemporanei; egli si è confrontato con le più importanti correnti del pensiero contemporaneo, quali l’esistenzialismo, lo strutturalismo, la psicoanalisi, la fenomenologia, l’ermeneutica. Gli studi finora condotti hanno cercato nel contenuto l’unità della sua opera, mentre questa monografia affronta il problema da un’angolatura epistemologica: l’unità dell’opera di Ricoeur va cercata nel metodo piuttosto che nel contenuto. Analizzata da questa prospettiva, risulta di estremo interesse, perché porta un inaspettato contributo al dibattito sullo statuto del sapere filosofico e sulla crisi dei suoi modelli fondazionali.
In appendice ci sono due ampie interviste inedite a Paul Ricoeur, nelle quali il filosofo fa luce su alcuni aspetti controversi del suo pensiero e traccia un bilancio complessivo della sua opera.

Fabrizio Turoldo ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università di Venezia e si è perfezionato a Parigi. Ha dedicato i suoi studi all’antropologia trascendentale e alle implicazioni ontologiche ed etiche di questa disciplina, secondo lo stile adottato da Paul Ricoeur. Gli studi di ontologia hanno prodotto una serie di saggi, tutti comparsi sulla «Rivista di Filosofia neo-scolastica», mentre gli interessi di etica e bioetica sono all’origine di vari articoli pubblicati sulla rivista «Religione e Scuola» e di due saggi comparsi nell’opera collettanea Gli strumenti del sapere contemporaneo. II, I concetti (Torino 1997).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice