Le voci del dissenso

Ottaviano Augusto e i suoi oppositori

presentazione di Giovannella Cresci Marrone

Il passaggio dalla repubblica al principato è segnato dalla vigorosa personalità politica di Augusto, il quale si adoperò con spregiudicata determinazione a captare un vasto consenso e a trasmettere una visione quasi agiografica della propria lunga militanza sulla scena politica.
L’autrice indaga in modo completo il fenomeno del dissenso contro Ottaviano Augusto, le sue forme e l’evoluzione, delineando il polo dialettico con cui si misurò il disegno istituzionale del principe, evidenziando l’esito del suo sperimentalismo e misurando la coerenza, la durata e l’incidenza dell’opposizione. Ne scaturisce un apporto significativo di conoscenza e di approfondimento per un periodo storico che non cessa di offrire nuove prospettive di studio e inediti spunti di interesse.

Francesca Rohr Vio è dottore di ricerca in Storia antica e svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Scienze dell'Antichità e del vicino Oriente dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Ha pubblicato contributi di approfondimento sui temi della comunicazione politica e della propaganda ideologica in età triumvirale e augustea: ha inoltre maturato interessi di ricerca in ambito storiografico, producendo analisi mirate sulle modalità di ricezione e manipolazione della memoria storica nella tradizione letteraria, con particolare riferimento alla produzione di Nicolao di Damasco, Ovidio, Velleio Patercolo e Cassio Dione.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice