Maria Zef

Il romanzo Maria Zef è il capolavoro di Paola Drigo (Castelfranco Veneto, 1876 - Padova, 1938), voce originale della narrativa italiana, probabilmente la scrittrice d’area veneta più significativa della prima metà del Novecento. Come altre celebri autrici della sua epoca, da Matilde Serao a Grazia Deledda, da Ada Negri a Sibilla Aleramo, Paola Drigo scrisse romanzi e racconti che incrociavano la temperie culturale ottocentesca e i fermenti di quel primo Novecento così ricco di stimoli e suggestioni anche in ambito letterario. Romanzo della maturità, Maria Zef venne pubblicato per la prima volta nel 1936 dall’editore Treves e al suo apparire fu positivamente recensito sul «Corriere della Sera» dal critico Pietro P