Mercanti di cultura

Modelli editoriali in transizione

a cura di

I cambiamenti che oggi investono i ruoli chiave connessi alla filiera del libro e che determinano una rapida delineazione di modelli editoriali inediti, a fronte di un mercato in continua evoluzione, sono oggetto di analisi e di riflessione in questo volume, dove sono raccolti i contributi sia di chi studia i percorsi del libro all’interno del processo editoriale sia di chi è membro attivo e costruttore dello stesso.
L’occasione è stata offerta dall’esperienza maturata nell’ambito del master in Editoria dell’Università degli studi di Verona, che negli anni ha visto studiosi e professionisti dell’editoria interrogarsi su quali siano le possibilità e le sfide da affrontare per portare il libro dall’autore al lettore in maniera più efficiente.
Oltre al racconto delle criticità che le librerie e gli editori si sono trovati ad affrontare nel 2020 e all’osservazione delle trasformazioni strutturali avvenute nel mercato editoriale, sono stati esaminati i modelli di business e di distribuzione del prodotto librario, ipotizzando possibili scenari nei quali sia protagonista una più organica e proficua “politica del libro”. Un’attenzione particolare è stata dedicata all’analisi di come le tecnologie possano essere fondamentali per un’innovazione culturale nell’ambito dell’editoria digitale e della sua promozione e di come, più in generale, la condivisione e lo sviluppo informatico possano essere determinanti per l’efficienza della filiera tutta. Si è dato infine particolare risalto all’importanza strategica della comunicazione e al ruolo determinante dell’ufficio stampa nella costruzione del successo di un titolo, chiudendo con uno spaccato sul panorama editoriale in Veneto.

Elena Ranfa ha conseguito un dottorato internazionale in Scienze del libro e della scrittura presso l’Università per Stranieri di Perugia ed è stata research fellow in Biblioteconomia e professore a contratto di Informatica umanistica all’Università degli Studi di Perugia. Tra i suoi principali interessi di ricerca, la lettura e la multimedialità, il rapporto tra tecnologie dell’informazione e processi formativi, l’evoluzione dei modelli editoriali e dei meccanismi che regolano la filiera del libro. Attualmente collabora con l’Università degli Studi di Verona dove è cultore della materia e ha condotto una ricerca sulla promozione e sulla distribuzione.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice