Etica, volontà, desiderio

In un’epoca di profonda crisi, appare indispensabile riflettere sulla moralità e l’eticità del vivere. Ripercorrendo tappe fondamentali del cammino svolto dal pensiero filosofico – da Platone a Duns Scoto, da Tommaso d’Aquino a Nietzsche, da Spinoza a Husserl – i saggi che compongono il volume sollevano e formulano domande che non hanno ancora avuto risposta, ma che investono l’esperienza quotidiana di ogni individuo. Cos’è la felicità? Come conciliare passione e razionalità, impulso istintivo e legge morale? Sei agili interventi focalizzano questioni che hanno impegnato per secoli la filosofia morale e ancora oggi impongono un confronto con se stessi e con gli altri, per capire quali sono i limiti e le possibilità della nostra libertà.

Irene Angela Bianchi svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Verona, dove ha conseguito il dottorato. Studiosa di Husserl e della fenomenologia, ha lavorato a lungo presso le Università di Monaco, di Colonia e presso l’Archivio Husserl di Lovanio. Suoi contributi sono apparsi in diverse riviste nazionali e internazionali. Tra le pubblicazioni ricordiamo: Introduzione alla filosofia fenomenologica (Venezia 1997), Etica Husserliana. Studio sui manoscritti inediti degli anni 1920-1924 (Milano 1999).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice