The Kubrick After

Influssi e contaminazioni sul cinema contemporaneo

a cura di

Stanley Kubrick è unanimemente considerato tra i grandi registi che maggiormente hanno influito nel sistema dei generi, nella storia del cinema, nella storia delle idee del Novecento. Le sue sequenze, ispirate dalla passione del puro innovatore, indicano percorsi inediti, spalancano porte su alcune difficili tematiche. È stato regista di pochi film di potente costruzione e respiro visivo, di ineccepibile stile, di imperiosa complessità tematica, narrativa ed emozionale.
Con il suo realismo fantastico Kubrick è stato un radicale interprete dell’enormità ludica del cinema, della tecnica e dell’ideologia, ma anche raffinato antidoto contro la religione della scienza e le contraddizioni della realtà. Il volume raccoglie una serie di saggi che, da diverse angolature, analizzano l’opera e le influenze del grande regista.

Fabrizio Borin insegna Storia del cinema all’Università di Venezia. Condirettore della collana “Quaderni della Videoteca Pasinetti”, membro del comitato scientifico del Fondo Nino Rota, ha scritto di cinema italiano, polacco, spagnolo, sovietico, comico e fantastico, non solo hollywoodiani. Tra le pubblicazioni, Freedonia. Cinema comico ebraico americano (1982), Jerzy Skolimowski (1987), Il cinema di Andrej Tarkovskj (1989), Carlos Saura (1990), Lo schermo vittoriano. Gotico e artificio in Terence Fischer (1992), Woody Allen (1997).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice