La reinvenzione di Venezia

Tradizioni cittadine negli anni ruggenti

prefazione di Marco Fincardi

Negli anni Venti e Trenta del Novecento la Grande Venezia già vagheggiata da D’Annunzio a inizio secolo diventa modello di sviluppo per le città storiche italiane, assumendo un ruolo inedito: non più realtà prigioniera della gloria passata e del proprio isolamento, ma laboratorio ideologico e culturale per un regime fascista in cerca di ampliare il proprio consenso e per la sperimentazione di nuovi canali di massa nazional-popolari e nazional-elitari. I contributi qui presentati riguardano i vari settori di intervento di una struttura come l’Opera Nazionale Dopolavoro, impegnata nel mobilitare e coinvolgere Venezia e i suoi visitatori in questa cornice di attività e svaghi, in una continua rappresentazione immaginaria del centro lagunare, della sua storia e delle sue tradizioni, imprimendo ai veneziani il senso di essere eredi della tradizione marinara della Serenissima e organizzando il tempo libero di massa secondo nuove abitudini e nuovi codici.

Filippo Mariani (Roma 1971) si è laureato in Storia contemporanea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha pubblicato: Il delta polesano: un luogo topico del cinema neorealista («Venetica», 2006). Collabaora all'Associazione “Altropresente” (www.altropresente.org) occupandosi di cinema e storia.

Francesco Stocco (Venezia 1974) si è laureato in Storia contemporanea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha collaborato con la Video informazione dell'Ufficio stampa della Regione del Veneto.

Giorgio Crovato (Venezia 1952) si è laureato in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Per Il Poligrafo ha recentemente pubblicato La regata storica nella collana "Novecento a Venezia. Le memorie, le storie" diretta da Mario Isnenghi. Assieme al fratello Maurizio, giornalista RAI, ha curato alcune pubblicazioni in tema di ambiente e storia lagunare, tra le quali: Isole abbandonate della laguna (1978), Barche della laguna veneta (1980), I casoni veneti: segno millenario di civiltà da recuperare, in Lagunarie (1981), Regate e regatanti (1980), Regate e regatanti. Storia e storie della voga in piedi a Venezia (2004).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice