Ontologia e intenzionalità

Idee per una semantica dell’essere

presentazione di Mario Ruggenini

Una serie di domande fondamentali del pensiero filosofico sono al centro di queste indagini, lungo un percorso di ricerca articolato ma sempre coerente. Avviando un confronto serrato con il pensiero di Aristotele, Kant e Husserl, esplorando prospettive eterogenee (dall’ontologia all’ermeneutica, dalla fenomenologia alla filosofia analitica) e traendone originali indicazioni, questo saggio elabora un preciso disegno speculativo, in base al quale le categorie ontologiche trovano il proprio fondamento nei processi e negli stati intenzionali, dunque, da ultimo, nella natura pratica, interessata e storica dell’esperienza umana. Il tema dell’intenzionalità del pensiero, già cruciale nella riflessione contemporanea in ambito fenomenologico e di filosofia della mente, viene ripreso indagando e portando alla luce, in modo particolare, il radicamento pratico delle strutture intenzionali e la matrice semantica del problema dell’essere.

Matteo Giannasi è dottorando di ricerca in Filosofia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha trascorso due periodi di studio presso la Technische Universität e la Humboldt Universität di Berlino. Le sue ricerche vertono sul problema dell'intenzionalità, nel suo nesso con l’ontologia, la teoria della percezione e la filosofia del linguaggio.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice