Dal Castello di Montagnon alla Torre di Berta

Storia e leggenda di un manufatto difensivo
dei Colli Euganei

a cura di

L’antica vocazione termale di Montegrotto, in tempi recenti, ha inevitabilmente offuscato altri episodi significativi della storia di questo territorio, la cui memoria si è conservata nel tempo grazie ad alcuni manufatti ancora oggi protagonisti del paesaggio sampietrino. Tra questi siti, quello che esercita un fascino particolare è la torre posta sulla cima del monte Castello, conosciuta con il nome di Torre di Berta, in posizione di dominio rispetto al centro cittadino e a tutta la piana circostante.
Gli studi contenuti in questo volume ricostruiscono – su basi documentarie – la storia del sito su cui sorgeva il castello dei da Montagnon, tangibile espressione sul territorio della potenza familiare di uno dei clan più in vista del Comune padovano.
Testi di Paola Zanovello, Sante Bortolami, Giovanni Cagnoni, Alessandra Pallaro, Claudio Bellinati.
 

Alessandra Pallaro, laureatasi presso il Dipartimento di Storia dell’istituto Universitario di Architettura di Venezia, collaboratrice di Ennio Concina per alcune ricerche di storia urbana e per il censimento dei manufatti e siti fortificati nell’ambito del PTRC del Veneto, svolge attività di consulenza per ricerche di storia urbana presso studi di architettura e urbanistica.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice