Parole scolpite

Profili di scrittrici degli anni Novanta

a cura di

Il volume propone – attraverso una serie di vivaci interventi di scrittrici dei nostri giorni – una riflessione sulla “parola”. In una società in cui la parola si logora per eccesso d’uso, ha un’indubbia valenza educativa per tutti recuperare il senso della parola e imparare a rispettarlo. Raccontare è una forma primaria dell’oralità: si racconta per comunicare un evento, per rendere partecipe l’altro di un’esperienza. La scrittura è il passaggio ulteriore, più complesso, non scontato. Implica una consapevolezza, il superamento di una soglia dalla quale è difficile retrocedere, soprattutto richiede uno spazio di tempo per sé e la paziente ricerca della parola in grado di significare. Ogni forma di scrittura – individuale, ir