Paradosso. Rivista di filosofia, 4, 1998

Comunicazione, espressione, rivelazione

La questione prescelta in questo numero della rivista è quella della comunicazione. Nel mondo contemporaneo il ruolo dello comunicazione e il fatto comunicativo si sono profondamente trasformati, diventando aspetti costitutivi dell’essere, se non addirittura i principali. ‘Essere’ equivale a ‘comunicare’. Il comunicare non è più una possibilità di cui l’uomo dispone: è piuttosto l’orizzonte all'interno del quale il suo essere al mondo si costituisce. Solo nelle maglie delle sue modalità ‘espressive’, l’uomo sembra potersi rivelare.
Risulta pertanto urgente soffermarsi intorno ai problemi che il fatto comunicativo in quanto tale rende oggi evidenti. È ciò che fanno gli Autori di diverse discipline, nei loro interventi sul mutamento di ruolo e sulle nuove connessioni intersoggettive della comunicazione.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice