Osterie - Il Venezia

L’osteria a Venezia è declinata in una serie di varianti locali, a seconda della clientela e dell’offerta: malvasia, taverna, magasèn, samarco, bastiòn, furatola. Nel Novecento troviamo un’ampia galleria di locali che rispecchiano i più vari aspetti della vita cittadina, luoghi raccontati, con accenti diversi, da Elio Zorzi, Gino Damerini, Diego Valeri: osterie “letterarie”, “politiche”, “mondane”.
La storia di una squadra di calcio come il Venezia si colloca sullo sfondo delle vicende della città lagunare nel Novecento, ma si intreccia inevitabilmente anche con una fitta congerie di ricordi, sensazioni, rimpianti, memorie personali: dall’epopea dei primi footballer all’approdo a Sant’Elena, dai successi di un Venezia trascinato, negli anni Quaranta, dall’estro di fuoriclasse come Loik e Valentino Mazzola a una lunga parentesi di anonimato nelle serie minori, dalla fusione con il Mestre al ritorno in A.

Luisa Bellina (Conegliano Veneto 1947) vive a Venezia. Ha collaborato a Osterie d’Italia di Slow Food Editore, con cui ha anche pubblicato Treviso e i colli asolani. Acque, vapori, umori (1993); Quaresime e oriente. Ricette di osterie. Ricette di osterie del Veneto (1996); Venezia. Draghi, santi e capesante (2000). Collabora con l’Istituto veneziano per la Storia della Resistenza. Ha curato con Maria Teresa Sega Tra la città di Dio e la città dell’uomo. Donne cattoliche nella Resistenza veneta (Iveser-Istresco, 2004).

Michele Gottardi (Venezia 1956) frequenta da sempre i terreni di gioco, che ha anche calcato come arbitro e come osservatore, a livello nazionale. Nella vita borghese si è occupato a lungo di storia moderna, in particolare dell’Ottocento veneziano; ora i suoi interessi si sono spostati verso il contemporaneo, attraverso il cinema, studiato soprattutto come fonte storica e coscienza critica della società e insegnato a Tars di Ca' Foscari, a Venezia. È segretario accademico dell’Ateneo Veneto.

 

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice